Perché è importante misurare le performance della propria attività online (e non solo)

Perché è importante misurare le performance della propria attività online (e non solo)

Misurare i risultati è fondamentale per far crescere la tua attività. Scopri come trasformare i tuoi obbiettivi in conversioni con il marketing online.

Perché è importante misurare le performance della propria attività online (e non solo)

Ancora oggi, molti dei clienti con cui parlo (e non solo piccole aziende), quando gli chiedo perché esiste il loro sito, spesso mi rispondono beh lo hanno tutti, è di moda, tutti devono essere su internet etc, etc.

Quando gli rispondo chiedendo qual è l’azione che vorrebbero che i loro utenti facessero sul sito internet per portare un beneficio alla loro azienda, mi dicono: ma il mio sito non è un ecommerce, è solo un sito vetrina dove mostro i prodotti ed i servizi della mia azienda.

Spesso mi trovo ad affrontare questo problema: molti imprenditori credono che solo un sito ecommerce possa dare valore ad un’azienda, tutte le altre tipologie di siti sono vetrine.

Questo non è vero: se ho sviluppato un sito senza una precisa strategia per portare valore alla mia azienda era meglio se il sito non fosse stato mai sviluppato: non si troveranno mai le risorse per mantenerlo e svilupparlo. Questa situazione si trasformerà in un’occasione perduta e si lascerà spazio ai propri competitors per guadagnare quote di mercato a nostro discapito.

Non esiste nessun sito, nemmeno quello di un’associazione sportiva dilettantistica che non possa essere analizzato pensando a quale azione porta valore al proprio business. Tale azione, in gergo, viene chiamata conversione.

La conversione più famosa e facile da capire è la transazione e-commerce. Analizziamola nel dettaglio per capire come individuare altri tipi di conversione.

Una transazione e-commerce si caratterizza di due elementi:

  • Un’azione fatta dall’utente: l’acquisto
  • il valore di tale azione: il totale speso dal cliente stesso

Se noi riuscissimo a ricondurre ogni azione a vantaggio della nostra azienda fatta sul nostro sito a questi due elementi potremmo individuare facilmente qual è la conversione adatta al nostro business.

Perché è così importante individuare un’azione ed il suo valore?

I motivi sono due:

  1. potremmo giustificare ogni singolo euro speso sulla piattaforma web attraverso quanto “valore” ha portato alla nostra azienda
  2. ci permette di calcolare quanto le nostri azioni di marketing (portare utenti qualificati sul sito) abbiano avuto successo usando una metrica condivisa e comprensibile da tutti: il ROAS.

Il ROAS (Return on Advertising Spend) è il rapporto in percentuale tra il costo di un’azione di marketing e le revenue generate da tale azione: è un indice che ci mostra quanti euro abbiamo incassato per ogni euro speso, ad esempio un ROAS del 300% indica che per ogni euro speso ne abbiamo incassati 3.

Ma come faccio ad individuare le azioni dei miei utenti e il loro valore? Purtroppo non esiste un modo universale serve un po’ di esperienza ed a volte un po’ di fantasia.

Facciamo qualche esempio.Il sito di un idraulico può avere due tipi di azione: la richiesta di pronto intervento oppure la richiesta di un preventivo.

Entrambe le azioni si possono ricondurre alla compilazione di un form online oppure alla telefonata in azienda.

Quindi l’azione sarà aver completato il form online, ma come ne calcolo il valore?

In questo caso serve analizzare l’azienda ed individuare due elementi:

  • Il valore medio dell’intervento o del preventivo che sono stati poi completati come lavoro
  • Quante richieste si è ricevuto per poter portare a casa un vero cliente

Ottenuti questi due dati, calcolare il valore delle azioni è semplice matematica di base: Valore medio diviso numero di richieste per avere un cliente reale

Per poter utilizzare queste informazioni con successo è necessario poterle tracciare all’interno dei tools di marketing di analisi del sito web, ad esempio Google AdWords e Google Analytics.

In Google AdWords è possibile tracciare facilmente conversioni online e conversioni al telefono

La guida di Google AdWords contiene moltissime informazioni ed esempi al riguardo

Google Analytics permette di tracciare le conversioni attraverso l’impostazione degli obiettivi:

Ricordatevi: avere un sito internet senza sapere perché esiste è un investimento inutile, ma investire in promuovere tale sito senza sapere come il proprio investimento si stia trasformando in valore per la propria azienda è distruttivo.

Investite tempo nell’individuare qual è l’obiettivo del vostro sito e nel tradurlo in qualcosa di misurabile dai diversi strumenti di marketing e di analisi: questo sarà sempre tempo ben investito.

Autore: Filippo Trocca

A proposito di Filippo: “Gioco con il web marketing da 11 anni in giro per l'Europa. Oggi lavoro in 3rdPlace come customer experience director e head of digital intelligence. Mi occupo di trovare soluzioni per migliorare il business delle aziende analizzando i loro dati online ed offline.”

Consulta un esperto: *

800 597 426

Google icon

Ottieni di più con Google AdWords

Fai crescere la tua attività con AdWords

  • Mostra il tuo annuncio su Google. E non solo.
  • Locale o globale? A te la scelta.
  • Raggiungi le persone giuste al momento giusto.
  • SCOPRI TUTTI I VANTAGGI  

Articoli suggeriti

* Spendendo €10 o più al giorno con Google AdWords, potrai avvalerti della consulenza gratuita dei nostri esperti. Lun-Ven dalle 9.00 alle 18.00.